Ven. Ott 30th, 2020

Dottor FRANCHISING

fai la scelta giusta

Franchising: gli Errori da evitare (video)

1 min read

Buona parte dei problemi che alcuni incontrano nella gestione della propria attività in franchising potrebbe essere evitata, o almeno rimidensionata, se non si commettessero una serie di errori ricorrenti, a volte banali, che nascono sia dalla scarsa conoscenza dei diritti e dei doveri, sanciti dalla legge in materia di franchising (la 129/2004) sia dall’improvvisazione.

Problemi che potrebbero essere evitati affidandosi a un coach o a un consulente, piuttosto che addentrandosi da soli in un campo di cui si conosce poco o nulla.

Nel video seguente si parla proprio di uno di questi problemi, probabilmente il più comune e il più importante.
(Perdonate la qualità, è stato fatto con luce naturale. Cercherò di fare meglio in futuro.)

Come sempre, aspetto i vostri commenti.

 

4 thoughts on “Franchising: gli Errori da evitare (video)

  1. Interessante, avevo già letto l’altro articolo sul contratto franchising e devo dire che con questo video è tutto ancora più chiaro. Grazie dei consigli!

  2. Complimenti il video e’ fatto davvero bene!
    Se tutti i franchisor inviassero il contratto di franchising almeno 30 giorni prima ed i franchesee svolgessero con attenzione le analisi delle clausole magari guidati da un consulente si eviterebbero molte problematiche legate allo start up dei progetti franchising.
    Anche noi sul nostro portale http://www.franchisingmanager.it siamo di questo avviso. Infatti per rispetto della legge e per un motivo di trasparenza consigliamo ai clienti franchisor di inviare di default i contratti a tutti i potenziali franchesee che vogliono approfondire.

    Saluti
    Buon lavoro

    1. Benvenuta Valentina
      in effetti chi lavora nel nostro settore, consulente, coach o formatore che sia, dovrebbe sempre porsi due obiettivi: il primo, quello di guidare gli aspiranti franchisee ad avviare e a gestire con proficuo la propria attività; il secondo, quello di far capire ai franchisor che un modus operandi trasparente e collaborativo non vuol dire solo sottostare a una noiosa normativa, ma anche e soprattutto gettare i presupposti per una collaborazione proficua per entrambe le parti.
      A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Archivio

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: